Hungarian Baja
In programma dal 25/08/2011 al 28/08/2011

26-27-28 Agosto 2011
Gyor – Ungheria

Quinta tappa del Campionato del Mondo Rallyes Tout-Terrain FIA, l’Hungarian Baja rappresenta un’ardua sfida per gli equipaggi off-road di tutto il mondo che parteciperanno alla competizione ungherese in programma da venerdì 26 a domenica 28 agosto.

RalliArt Off Road Team Italy, squadra ufficiale fuoristrada Mitsubishi Italia, sarà presente con ben 7 vetture. Nella categoria T1.1 prenderà il via con il potente Mitsubishi L200 il pilota più volte campione italiano Riccardo Colombo, navigato da Rudy Briani. La coppia, vincitrice assoluta nel 2009 nel Campionato Italiano Rallyes Tout Terrain, sarà in gara con molte vetture della stessa categoria, tra le quali il Pajero Pinin guidato da Marco Donadelli che dividerà l’abitacolo con Roberto Rebottini, entrambi equipaggi RalliArt Off Road Team Italy.

Nella categoria T1.2 RalliArt Off Road schiera l’equipaggio costituito da Eugenio Zeraschi e Giacomo Tognarini con il Pajero Mitsubishi e i fratelli Salvi, Carmine e Lucio , già presenti alla scorsa Baja España-Aragón.

Con le vetture di serie, nella classe FIA T2, gareggeranno Marco Zucchi navigato da Claudio Bosseni e Riccardo Garosci, campione del mondo T2 2007, in coppia con Roberto Briani.

Con il T3 Light correrà il pilota siciliano Pietro Musacchia, navigato da Monica Buonamano.

L’Hungarian Baja inizierà venerdì 26 agosto con partenza dalla città di Gyor, nella parte nord-occidentale dell’Ungheria, dopo le verifiche amministrative e tecniche che si svolgeranno nel parco di Eto. Il percorso è stato recentemente modificato e ridotto a causa di avverse condizioni climatiche. La prima prova consisterà in 5,5 km di SuperSpeciale su strade forestali con terreno misto di terra ed erba, con start alle 18.00, che determinerà l’ordine di partenza della prima tappa.

Sabato 27 agosto gli equipaggi affronteranno la tappa 1 costituita da 4 settori selettivi con partenza alle 8.50. Il SS1 e il SS2 avranno una lunghezza di 47,95 km con partenza da Hollòmajor, a 30 minuti da Gyor, e arrivo a Rabaring. Il SS3 e il SS4 saranno composti invece da 56,05 km ciascuno, con partenza da Kapuvar (50 minuti da Gyor) ed arrivo a Vitnyed, per un totale complessivo di giornata di 208 km percorsi nei vari settori selettivi.

Il percorso sarà costituito da cambi multipli del manto stradale: inizialmente costituito da terreno ghiaioso, sarà poi particolarmente veloce con fondo di terra ed erba in luoghi agricoli ed una parte boscosa con alcuni ponti molto stretti.

Domenica 28 agosto le vetture in gara si prepareranno per lo start del settore selettivo 5 prevista alle 10.20. Il settore 5 avrà una durata di 47,95 km e sarà anch’esso costituito da diversi terreni con ghiaia, terra ed erba, su manto agricolo e boscoso da Hollomajor a Rabaring. Verso le 14.20 partirà il SS6 sempre di 47,95 km, per un totale di giornata di 95,9 km.

La distanza totale dei settori selettivi dell’Hungarian Baja sarà di 309,4 km, mentre la distanza totale dell’intero percorso sarà di 653 km. Nel pomeriggio di domenica verrà proclamata la classifica finale ed effettuata la cerimonia di premiazione.
Gli equipaggi RalliArt Off Road sono pronti ad affrontare questa nuova sfida con le potenti vetture che hanno sempre dimostrato un forte potenziale, ottenendo ottimi risultati in diverse gare internazionali.

News dell'evento

25/08/2011 | RalliArt Off Road Team Italy e drivEvent all'Hungarian Baja con 7 equipaggi

RalliArt Off Road Team Italy e drivEvent all'Hungarian Baja con 7 equipaggi

26-27-28 Agosto 2011 Gyor – Ungheria Quinta tappa del Campionato del Mondo Rallyes Tout-Terrain FIA, l’Hungarian Baja rappresenta un’ardua sfida per gli equipaggi off-road di ... [leggi]